Questo sito contribuisce alla audience di

Serandrèi, Màrio

montatore cinematografico italiano (Napoli 1907-Roma 1966). Giornalista (collaborò giovanissimo alla rivista Cinematografo di A. Blasetti) e documentarista, scrittore di sceneggiature, si specializzò nel montaggio all'epoca del neorealismo. Firmò il film-documento Giorni di gloria (1945) con G. De Santis, M. Pagliero e L. Visconti e accompagnò, coi suoi interventi tecnici e creativi, l'opera di quest'ultimo da Ossessione (1942) a Vaghe stelle dell'Orsa (1965), con particolare impegno per La terra trema (1948) e per Senso (1954). Montò anche Salvatore Giuliano (1961) di F. Rosi e quasi tutti i documentari italiani di viaggio.

Media


Non sono presenti media correlati