Questo sito contribuisce alla audience di

Swinarski, Artur Marya

poeta e drammaturgo polacco (Brodnica 1900-Vienna 1965). Esordì coi versi espressionistici di Torre di Babele (1920). Organizzatore di vari cabaret artistici, scrisse poesie satiriche raccolte in Los Angeles (1932), Frasche (1932) e Pamphlet, parodie, paradossi 1926-1946 (1946). È autore anche di commedie: Achille e le damigelle (1956), La torre aurea (1957).