Questo sito contribuisce alla audience di

Tarentum

luogo sacrale dell'antica Roma, situato all'estremità nordoccidentale del Campo Marzio, vicino al Tevere. Vi era un altare dedicato alle divinità infere Dite e Proserpina. Rappresentava una “primordialità” infera ma anche acquea (relazione con il Tevere) e “rigenerante”: fu il luogo dei ludi secolari celebrati per la rigenerazione del tempo.

Media


Non sono presenti media correlati