Questo sito contribuisce alla audience di

Telmèsso

(greco Telmēssós). Antica città dell'Asia Minore, nella Caria, nei pressi dell'attuale centro turco di Fethiye (provincia di Muğla). Di origine molto antica (resti di epoca micenea, iscrizione licia del sec. VI a. C.), fece parte nel sec. V a. C. della Lega Delio-Attica, poi di quella Licia; in età ellenistica appartenne ai Seleucidi, quindi ai Tolomei e dal 188 a. C. al regno di Pergamo. Indipendente dal 133 a. C., passò poi sotto il dominio romano. In età cristiana fu sede episcopale. Vi esisteva un santuario di Apollo e i Telmessi erano noti per le loro facoltà divinatorie. Oltre a resti di mura e del grande teatro, notevoli le necropoli rupestri (dal sec. VI alla metà del IV a. C.) con tombe “a pilastro” e sarcofagi architettonici ergentisi dalla roccia.

Media


Non sono presenti media correlati