Questo sito contribuisce alla audience di

Telmanskaja

uno dei più importanti giacimenti della stazione preistorica russa di Kostenki (nota anche come K. VIII), lungo il corso del fiume Don; vi sono stati riportati alla luce i fondi di varie capanne con resti di focolari, appartenenti ad altrettanti insediamenti umani succedutisi tra il Paleolitico medio e il Paleolitico superiore. Gli strumenti litici, comprendenti reperti di tipologia musteriana e altri a ritocco piatto bifacciale di tipo solutreano, nonché raschiatoi e bulini, si trovano associati a punteruoli d'osso e ad avanzi di fauna pleistocenica, in parte raccolti in buche scavate nel fondo delle capanne o nelle vicinanze. Singolare la presenza di schegge di quarzo.

Media


Non sono presenti media correlati