Questo sito contribuisce alla audience di

Thénard, Louis-Jacques

chimico francese (La Louptière 1777-Parigi 1857). Allievo e successore di L. Vauquelin al Collège de France, poi professore di chimica all'École polytechnique e alla Sorbona, notevole fu la sua attività di ricercatore. Con J.-L. Gay-Lussac stabilì che l'idrogeno, e non l'ossigeno, è l'elemento necessario per la formazione degli acidi e dimostrò che il boro e lo zolfo sono elementi semplici. Preparò inoltre l'acqua ossigenata (1818) e fece importanti ricerche sui metalli alcalini e loro composti, sull'acido cloridrico e fluoridrico, sugli alogenuri di fosforo e sulla costituzione dei composti organici. Il suo Traité élémentaire de chemie théorique et pratique (1813-16) ebbe grande diffusione in Francia e all'estero.

Media


Non sono presenti media correlati