Questo sito contribuisce alla audience di

clementine, costituzióni

raccolta delle decretali di Clemente V (dette anche Liber Septimus), di Bonifacio VIII e Benedetto XI. Promulgate da Clemente V nel 1314, furono autenticate nel 1317 da Giovanni XXII. Esse costituiscono l'ultima raccolta ufficialmente inclusa nel Corpus Iuris Canonici. § Con la stessa denominazione (anche Costituzioni Apostoliche) è nota pure la più importante raccolta ecclesiastico-liturgica dell'antichità (in 8 libri), attribuita a San Clemente, che invece è autore solo della I Lettera ai Corinti. Essa tratta dei doveri del clero e del popolo e contiene la Messa Clementina, il più antico testo della messa a noi noto. Compilata probabilmente ad Antiochia nei sec. IV-V, fu condannata dalla Chiesa orientale nel sec. VII; la Chiesa latina ne accetta solo il Libro VIII, “Canoni degli Apostoli”.