Questo sito contribuisce alla audience di

quoziènte

sm. [sec. XVII; dal latino quotíens, quante volte].

1) Risultato di una divisione.

2) Per analogia, rapporto con cui in vari campi e con diverse funzioni si designano determinati fenomeni o valori; indice. In particolare: A) nella teoria degli insiemi, insieme quoziente è l'insieme costituito dalle classi che si ottengono da un insieme M quando a esso si applica una relazione di equivalenza R; due elementi di M stanno in una medesima classe dell'insieme quoziente solo se sono equivalenti (vedi equivalenza). Se la relazione di equivalenza è compatibile con una struttura data su M, ritroviamo quest'ultima nell'insieme quoziente e viene detta struttura quoziente. B) Nello sport, quoziente reti, rapporto fra le reti segnate e quelle subite; secondo il quoziente reti si stabilisce quella che deve essere considerata prima fra due o più squadre a parità di punti in classifica. C) In diritto, numero minimo di voti necessario all'elezione di un candidato nelle consultazioni elettorali tenute con il sistema proporzionale e del collegio uninominale. Per il meccanismo di funzionamento dei quozienti e dei resti, vedi elezione. D) In psicologia: a) quoziente emotivo, misura dell'intensità della risposta emotiva suscitata da una parola, data dal rapporto tra il tempo di reazione alla parola in questione in una prova di associazione verbale e il tempo di reazione a una parola emotivamente neutra; b) quoziente intellettivo, vedi intellettivo; c) quoziente sociale, indice di socializzazione che si ottiene, in analogia con quanto si fa per la rilevazione del quoziente di intelligenza, moltiplicando per cento il rapporto tra età sociale ed età cronologica del soggetto. L'età sociale si ottiene mediante apposite scale (la più usata delle quali è la scala Vineland) che consentono di porre il livello di socializzazione del soggetto in esame (si tratta sempre di soggetti in età evolutiva) a confronto con quello di ragazzi medi scalati per età. E) In demografia, quoziente demografico, rapporto degli eventi, avvenuti in una popolazione durante uno specificato periodo, alla popolazione media del periodo stesso (talvolta con ottima approssimazione si può far riferimento alla popolazione iniziale o finale del periodo). I quozienti vengono calcolati su base annuale o pluriennale, in quest'ultimo caso si ha, prendendo in considerazione la lunghezza dell'intervallo temporale, anche un quoziente annuale medio. Esempi di tale calcolo sono il quoziente grezzo di natalità e il quoziente grezzo di mortalità ottenuti, rispettivamente, confrontando il numero delle nascite e delle morti avvenute nell'anno preso in esame alla popolazione media.

Media


Non sono presenti media correlati