Questo sito contribuisce alla audience di

ròspo marino velenóso

pesce (Thalassophryne maculosa), della famiglia dei Batracoididi, lungo fino a 20 cm e dal corpo piuttosto slanciato, con capo largo e muso tozzo. Ha fianchi e dorso bruni variegati di scuro, mentre il ventre è biancastro. Vive in acque poco profonde, in prossimità delle coste, e si ciba di piccoli molluschi e crostacei. Se portato all'asciutto emette un gracidio simile a quello degli anfibi omonimi. Una leggera pressione sulla zona vicino alla spina opercolare provoca l'emissione, attraverso la sua punta, di un liquido velenoso (anche per un uomo adulto).

Media


Non sono presenti media correlati