Questo sito contribuisce alla audience di

ridda (religione)

sf. arabo (apostasia, secessione). Con questo nome è nota la secessione di alcune tribù arabe dalla comunità islamica, subito dopo la morte di Maometto (632). La secessione non ebbe un'unica matrice: per alcuni fu la credenza che la sottomissione a Maometto fosse temporanea; per altri fu il rifiuto di continuare a pagare il tributo a Medina; altri infine seguirono la predicazione di falsi profeti. La ridda fu rapidamente domata (633) da Abu Bakr.

Media


Non sono presenti media correlati