Questo sito contribuisce alla audience di

teocrasìa

sf. [dal greco theokrasía, da theós, dio, e kerannými, mescolare]. Nella storia delle religioni, la “fusione” di due o più dei. La teocrasia deriva da processi di unificazione agenti in funzione opposta alla settorialità politeistica. Tipico esempio è fornito dall'Egitto, il cui costituirsi in regno unificato ha tendenzialmente favorito la formazione di teocrasie; le più importanti sono: Ptah-Sokaris-Osiride e Amon--Osiride; il riferimento a Osiride, quasi un punto fisso d'orientamento, è spiegabile con la stretta relazione tra il dio e l'istituto della regalità.

Media


Non sono presenti media correlati