Questo sito contribuisce alla audience di

La nostra storia: la strage di Bologna

La stazione di Bologna dopo l'esplosione

La stazione di Bologna dopo l'esplosione
Sabato 2 agosto 1980 alle ore 10:25 nella sala d'aspetto della stazione di Bologna scoppiò un ordigno contenuto in una valigia abbandonata. La stazione era gremita di persone e la bomba provocò il crollo dell'ala ovest dell'edificio.
© De Agostini Picture Library

Termini correlati

Bológna o Bològna (città)

[Enciclopedia]
capoluogo della provincia omonima e della regione Emilia-Romagna, 54 m s.m., 140,73 km², 372.256 ab. secondo una stima del 2007 (bolognesi), patrono: san Petronio (4 ottobre).

bómba¹

[Enciclopedia]
Sf. [sec. XV; voce onomat.]. 1) Ordigno ad azione esplosiva, costituito da un involucro metallico contenente la carica e da un dispositivo di accensione o innesco, destinato a essere lanciato con mezz...

Padana, Pianura-

[Enciclopedia]
(più propr. Pianura Padano-Veneto-Romagnola; meno propr. Valle Padana). La più estesa pianura italiana, delimitata a N e a W dall'arco alpino, a S dall'Appennino e aperta a E al mare Adriatico, verso ...

Archivio gallery

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!