Questo sito contribuisce alla audience di

Diritto civile

Introduzione

I contratti si dicono tipici (o nominati) se sono previsti dal codice civile o da altre leggi: ad es., la compravendita, la locazione, il mutuo. Per realizzare i propri interessi i privati possono scegliere liberamente frai contratti tipici quello più idoneo, applicando le norme dettate dal codice civile. In base al principio dell'autonomia contrattuale cc 1322, le parti possono però anche stipulare contratti diversi da quelli previsti dalla legge, in genere combinando tra loro elementi caratteristici di figure contrattuali tipiche. Sono contratti atipici o innominati, ad es., il leasing, e il factoring. Nell'ambito dei contratti disciplinati dal codice assumono particolare rilevanza i contratti stipulati dagli imprenditori per lo svolgimento dell'attività economica (contratti d'impresa).

 

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia