Questo sito contribuisce alla audience di

Principi generali del diritto

Partizioni del diritto

 

Secondo gli interessi tutelati le norme giuridiche dell'ordinamento giuridico interno vengono ripartite in norme di diritto privato e diritto pubblico.

1. Diritto privato. Il diritto privato è l'insieme delle norme che regolano i rapporti fra i privati, siano essi atti personali (come i rapporti di famiglia), o atti di commercio (come i rapporti di impresa).

 

2. Diritto pubblico. Il diritto pubblico è l'insieme delle norme che hanno per oggetto l'organizzazione dello Stato, di tutti i suoi organi, degli enti politici, e dei rapporti tra tali organi e i privati.

 

3. Ulteriori distinzioni. Ogni branca, in base alle materie regolate, si articola in ulteriori rami: il diritto privato si distingue in diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto privato della navigazione; i principali rami del diritto pubblico sono: diritto amministrativo, diritto costituzionale, diritto penale, diritto processuale. Rispetto all'ambito di applicazione del diritto una ulteriore partizione distingue il diritto interno da quello esterno (insieme delle norme che regolano i rapporti tra gli Stati) che, a sua volta, si suddivide in diritto internazionale e diritto comunitario.

 

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia