Questo sito contribuisce alla audience di

L'età ellenistica

In sintesi

La Commedia NuovaL'ultima fase della commedia greca, la Commedia Nuova, abbandona la tematica politica e si ispira ai contenuti della vita quotidiana. Nel mutato clima culturale che caratterizza la fine del IV sec. a.C., lo spettacolo teatrale perde la sua funzione sociale e diviene solo una forma d'intrattenimento.
Il commediografo del quotidiano: Menandro

Menandro (342- 291 a.C.) è l'unico autore della Commedia Nuova di cui possediamo dei testi grazie ai ritrovamenti papiracei che hanno restituito sezioni di una ventina di commedie (le 108 commedie conosciute dagli antichi sono andate perdute tra i secc. VII-VIII d.C.). Tra queste, solo Il Misantropo ci è pervenuta integralmente; le altre, di cui possediamo solo delle sezioni, sono: La ragazza tosata, La donna di Samo, L'uomo di Sicione, L'odiato, lo Scudo e L'Arbitrato.

Le novità apportate da Menandro

Rispetto alla Commedia Antica, vi sono alcune novità: il prologo espositivo, sul modello introdotto da Euripide; l'assenza delle parti corali, sostituite da un intermezzo musicale (il choroù mèros); la creazione di intrecci complessi, giocati sull'utilizzo di meccanismi stereotipi e scene fisse, come quella del riconoscimento; l'ampio spazio lasciato per l'intervento della ty'che (il caso).

Temi, personaggi, lingua e stileI temi, di cui il principale è quello amoroso, si rifanno sempre a vicende private tratte dalla realtà quotidiana: in questa scelta sta il valore della commedia menandrea, ovvero nella capacità di “imitare la vita” creando caratteri dotati di credibilità psicologica e sentimentale. Per Menandro nel cuore dell'uomo c'è sempre un fondo di bontà: per questo lo sguardo sulla natura umana e sul mondo circostante è sempre benevolo e positivo. Il linguaggio adottato nelle commedie è vicino alla parlata della parte più colta del pubblico e si astiene da ogni eccesso (è appunto detto “stile medio”); il metro è il trimetro giambico.

Riepilogando

  • In sintesi

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia