Questo sito contribuisce alla audience di

Il medioevo

Federico II e la cultura

Sotto il regno di Federico Il ebbe grande sviluppo la scuola medica di Salerno e fu fondata l'Università di Napoli (1224), con il manifesto intento di contrapporre una scuola giuridica “laica” a quella bolognese e di preparare funzionari in grado di gestire le strutture amministrative del Regno. Poliglotta, Federico coltivò gli studi filosofici, l'astrologia, la geografia e le scienze. Fu buon poeta e alla sua corte fiorì la poesia della scuola siciliana. Accostatosi con rispetto e interesse all'Islam, ammise alla sua corte sapienti provenienti da ogni regione mediterranea, attirandosi così il sospetto di eresia e offrendosi alla diffamazione dei Guelfi che, anche per l'ambiguità della sua politica ecclesiastica, videro in lui l'incarnazione dell'Anticristo. I suoi sostenitori, ricorrendo a temi vicini al pensiero di Gioacchino da Fiore, lo considerarono al contrario un “secondo Cristo”, venuto a riportare la Chiesa e il mondo intero sulla via della salvezza.

Approfondimenti

  • Federico II e la cultura

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia