Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

Camillo Benso conte di Cavour (1810-1861)

Secondogenito del marchese Michele e della ginevrina Adele di Sellon, da cui ricevette influssi calvinisti, fu da giovane ufficiale dell'esercito. Lasciata nel 1831 la vita militare viaggiò in Europa per 4 anni, studiando gli effetti della rivoluzione industriale in Gran Bretagna, Francia e Svizzera e assumendo i principi economici e socio-politici del sistema liberale di stampo britannico. Rientrato in Piemonte nel 1835 iniziò un'intensa attività sociale (si occupò di scuole e asili) e, grazie alla sua attività commerciale e bancaria, divenne in breve uno degli uomini più ricchi del Piemonte. La fondazione del quotidiano “ll Risorgimento” (1847) segnò il suo ingresso in politica, concepito in connessione con l'opera fin lì svolta: solo una profonda ristrutturazione delle istituzioni politiche piemontesi e la creazione dello Stato unito in Italia avrebbero reso possibile, secondo lui, un processo di crescita economico-sociale che aveva auspicato con le iniziative degli anni precedenti. Eletto in Parlamento nel giu. 1848 iniziò subito a muoversi per difendere gli interessi di borghesi e aristocrazia; per questo era fortemente contrario alla democrazia e alla repubblica.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia