Questo sito contribuisce alla audience di

Beer, Johann

scrittore tedesco (Sankt Georgen, Salisburgo, 1655-Weissenfels 1700). Protestante, fu anche compositore e maestro di cappella presso il duca di Weissenfels, ma la sua fama è dovuta a una ventina di romanzi cavalleresco-picareschi, come Der simplicianische Welt-Kucker (1677-79; Il guardamondo simpliciano), Die kurtzweiligen Sommer-Täge (1683, riedito nel 1963; Gli spassosi giorni d'estate), ecc. Meno profondo del suo affine Grimmelshausen, Beer è uno dei maggiori rappresentanti di quella narrativa spontanea, nutrita di realtà e di elementi popolari e fantastici, che sta al vertice della letteratura barocca tedesca.

Media


Non sono presenti media correlati