Questo sito contribuisce alla audience di

Bratsk

città (254.900 ab., stima 2006) della Russia, nella provincia di Irkutsk (Siberia centromeridionale) sul fiume Angara, presso l'omonimo lago artificiale. È sede di industrie metallurgiche (alluminio) e del legno (produzione di cellulosa e carta) che utilizzano l'energia fornita dalla poderosa centrale idroelettrica di Bratsk, alimentata dalle acque del lago artificiale di Bratsk (5494 km²) ottenuto dallo sbarramento del corso dell'Angara con una diga alta 125 m. Situata su una diramazione della ferrovia transiberiana, è sede di un aeroporto. Fondata nel 1631, la città vecchia è ricoperta dalle acque del lago artificiale.

Media


Non sono presenti media correlati