Questo sito contribuisce alla audience di

Camerano Casasco

comune in provincia di Asti (16 km), 300 m s.m., 6,69 km², 494 ab. (cameranesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro del Monferrato, situato sulla dorsale collinare dominante la valle di Cortazzone. Di antica origine, fu possesso della Chiesa di Asti (1401) e per lungo tempo infeudato agli Asinari. Nel 1702 passò ai Savoia, che lo concessero ai Del Carretto. § Domina il paese l'imponente castello degli Asinari, che presenta l'originaria struttura medievale solo nella parte occidentale; il palazzo dei Del Carretto è una costruzione residenziale dei sec. XVI e XVII. Fuori dell'abitato sorge la chiesa di San Bartolomeo, che conserva parti della costruzione romanica. § L'agricoltura, rivolta soprattutto alla coltivazione della vite (barbera, freisa), produce anche cereali e nocciole; è attivo l'allevamento.