Questo sito contribuisce alla audience di

Carey, William

riformatore inglese e promotore delle lettere bengalesi (Paulerspury, Northamptonshire, 1761-Serampore 1834). Figlio d'un maestro di scuola e apprendista calzolaio, entrò nella congregazione battista diventando pastore a Leicester. Inviato in Bengala come primo missionario della congregazione, riuscì, dopo innumerevoli peripezie, a fondare il Fort William College a Calcutta presso il quale insegnò sanscrito, marāṭhī e bengalese. Incoraggiò l'ancora embrionale prosa bengalese con la pubblicazione dei periodici Digdarshan (Scrutinio) e Samachar Darpan (Specchio dei fatti). Tradusse inoltre la Bibbia in bengalese e curò la versione inglese del Rāmāyana.