Questo sito contribuisce alla audience di

Castèl Sant'Àngelo (Rieti)

comune in provincia di Rieti (18 km), 581 m s.m., 31,31 km², 1282 ab. (castellani), patrono: san Biagio (prima domenica di febbraio).

Centro esteso della valle del fiume Velino; sede comunale è Canetra. Il territorio seguì le vicende di Cittaducale; nel Cinquecento fu infeudato ai Mareri e, successivamente, ai Farnese (1539). § L'impianto urbanistico medievale, molto ben conservato, è cinto da imponenti fortificazioni dei sec. XIII-XIV e dominato da un massiccio torrione. La parrocchiale di Canetra è una costruzione rimaneggiata del Cinquecento e la chiesa di Paterno è adorna di un ricco portale gotico; restano numerose tracce dell'acquedotto, di strade ed edifici romani. § L'economia è basata sull'agricoltura (cereali, uva, olive, legumi, foraggi per l'allevamento). Rilevante il turismo estivo, favorito dalla presenza delle terme di Cotilia e dal lago di Paterno, che offrono buone strutture ricettive e ricreative.