Questo sito contribuisce alla audience di

Cavallóne, gròtta del-

profonda cavità del versante meridionale della Maiella, che si apre a 1425 m s.m. nei calcari del vallone di Taranta Peligna (provincia di Chieti), sviluppandosi per 1360 m. Famosa per le belle stalattiti e stalagmiti, la grotta è conosciuta come “grotta della Figlia di Iorio”, in quanto D'Annunzio vi ambientò in parte la sua celebre opera. La grotta è di pertinenza anche del comune di Lama dei Peligni (provincia di Chieti).

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->