Questo sito contribuisce alla audience di

Chelsea (Gran Bretagna)

città della Gran Bretagna, oggi quartiere dei sobborghi di Kensington and Chelsea della Grande Londra, alla sinistra del Tamigi.

Porcellane di Chelsea

Quartiere preferito da artisti e scrittori, fu dal 1745 al 1784 sede di un'importante manifattura di porcellane, fondata dall'ugonotto Charles Gouyn. I pezzi prodotti nel periodo 1745-49 (marcati col triangolo) sono rivestiti di uno smalto bianco-lucido e le forme s'ispirano spesso agli argenti. Nel 1750 la direzione passò a Nicolas Sprimont, che migliorò il livello qualitativo: in questo periodo la pasta è fine e trasparente e la decorazione, secondo gli stili di Meissen e di Sèvres, si ispira a temi rococò; prevalgono i colori blu Mazzarino, il turchese, il giallo e il rosso claret. Sprimont usò marcare le porcellane con un'ancora (a rilievo dal 1750 al 1753, rossa fino al 1758, d'oro fino al 1770). Nel 1770 la fabbrica fu rilevata da William Duesbury e da John Heath che fino al 1784 produssero porcellane marcate con l'ancora e la lettera D, chiamate comunemente Chelsea-Derby in quanto seguivano lo stile di quest'ultima manifattura.

Media

Chelsea.