Questo sito contribuisce alla audience di

Del Rósso, Zanòbi Filippo

architetto e poeta italiano (Firenze 1724-1798). Figlio di Giovanni, ingegnere, padre di Giuseppe (1760-1831), anch'egli architetto a Firenze. Allievo del Vanvitelli e del Fuga, è ricordato per la costruzione (iniziata da Francesco Silvani e Ferdinando Ruggeri) del convento dei Filippini (chiesa di S. Firenze). Lavorò anche al palazzo Magnani (1778) e agli interni della galleria degli Uffizi (rampe di scale). Fu attivo pure a Roma e a Siena.

Media


Non sono presenti media correlati