Questo sito contribuisce alla audience di

Dexter, John

regista inglese (Derby 1925-Londra 1990). Si affermò sul finire degli anni Cinquanta, mettendo in scena per la prima volta le commedie di Arnold Wesker, a Coventry e poi al Royal Court della capitale. Dal 1963 al 1966 lavorò al National Theatre, dove allestì tra l'altro, un Otello con Laurence Olivier (1964) e, con particolare successo, un dramma a grande spettacolo di Peter Shaffer sulla conquista del Perú, La grande caccia al sole (1964). Lasciato il National, cui sarebbe poi tornato occasionalmente, lavorò per il teatro commerciale in Inghilterra e in America, con successi quali Equus dello stesso Shaffer (1973) e M. Butterfly di D. H. Hwang (1988), e con l'insolita ripresa dell'Opera da tre soldi di Brecht, protagonista il cantante Sting, nel 1989. Svolse un'intensa attività di regista lirico (anche come direttore degli allestimenti del Metropolitan di New York tra il 1974 e il 1981) e realizzò alcuni film di modesto rilievo.

Media


Non sono presenti media correlati