Questo sito contribuisce alla audience di

Florisbad

località della Repubblica Sudafricana, nello Stato libero dell'Orange, 40 km a NNW di Bloemfontein. Nel 1933 è stato portato alla luce un cranio accompagnato da resti di mammiferi, vari dei quali di specie estinte, e da reperti culturali del Paleolitico medio. L'uomo di Florisbad è considerato da alcuni affine al Neanderthal europeo soprattutto a causa del pronunciato arco sopraorbitario; da altri si ritiene che sia un tipo umano a sé stante; secondo altri ancora sarebbe comparabile al tipo umano di Boskop, per alcune caratteristiche neurocraniche, mentre il massiccio facciale ricorderebbe quello degli Australiani. Alcuni studiosi, infine, ritengono vi sia una stretta relazione evolutiva con l'uomo della Rhodesia. Per il suo livello di evoluzione, l'uomo di Florisbad si può considerare, con molta probabilità, come il risultato di un processo di sottospeciazione all'interno della specie Homo sapiens.

Media


Non sono presenti media correlati