Questo sito contribuisce alla audience di

Frangipani, Francesco Cristoforo

generale e poeta croato (? 1643-Wiener Neustadt 1671). Fu l'ultimo discendente di una famiglia nobile, originaria di Veglia e molto influente politicamente e culturalmente in Croazia nei sec. XV, XVI e XVII. Soggiornò a lungo in Italia e partecipò all'insurrezione dei magnati ungheresi contro gli Asburgo, organizzata dal cognato Petar Zrinyi e, come questi, fu condannato a morte e decapitato. Prodotto di un singolare accordo tra l'ispirazione colta e l'interesse per la tradizione popolare è la sua opera più importante, il Giardino per ingannare il tempo, raccolta di 109 poesie di diverso genere (anacreontico, satirico, elegiaco, epico, ecc.). Scrisse, inoltre, 103 indovinelli, in una lingua originale, derivata dalla fusione di tre dialetti croati.

Media


Non sono presenti media correlati