Questo sito contribuisce alla audience di

Garros, Pey o Peir de-

poeta francese di lingua d'oc (Lectoure, Guascogna, ca. 1530-Pau 1585). Durante le guerre di religione si schierò con la Riforma, sotto la protezione della casa d'Albret. Su incarico di Jeanne d'Albret, tradusse 59 Salmi di David (1565), che aprirono la strada alla rinascita occitanica, validamente sostenuta dai Vers eroïcs, dalle Epîtres, dalle Poésies gasconnes (1567) e dal Cant nobiau, espressioni di vera poesia, immune dalla freddezza dell'imitazione che caratterizza in genere l'analoga produzione della Pléiade.

Media


Non sono presenti media correlati