Questo sito contribuisce alla audience di

Lòira

(Loire). Fiume (lunghezza 1020 km; bacino 117.000 km²) della Franciacentroccidentale, il più lungo del Paese, tributario dell'oceano Atlantico. Nasce a 1425 m dal monte Gerbier-de-Jonc, al margine delle Cévennes, e scende con direzione prevalente SE-NW tra i monti del Velay e del Vivarais, quindi tra quelli del Forez e del Beaujolais; a Nevers, dove entra in pianura, riceve da sinistra le acque del fiume Allier e, arricchita via via dagli apporti dei fiumi Cher, Indre, Vienne e Maine, si dirige verso l'Atlantico, in cui sfocia a Saint-Nazaire con un estuario lungo ca. 40 km, dopo aver bagnato Orléans, Tours e Nantes. Per l'irregolarità del suo regime, la Loira è navigabile solo per brevi tratti, ma è collegata ad altri fiumi (Senna, Rodano) tramite vari canali, mentre quello Nantes-Brest la mette in comunicazione diretta con la rada di Brest. Nel tratto tra Nantes e Orléans sono presenti una sessantina di isole fluviali (Ile de Chalonnes, 14 km di lunghezza). Dopo la grave alluvione del 1980, i piani di gestione del fiume sono stati rivisti con la rinaturalizzazione di vaste aree. Praticata la pesca. Di grande rilevanza turistica i cosiddetti castelli della Loira, serie di magnifici edifici costruiti nei sec. XV e XVI nella zona centrale del Paese, che veniva allora definita “Giardino di Francia” perché luogo di villeggiatura favorito dalla corte e dalla nobiltà. Palazzi signorili o residenze reali, splendidamente inseriti nell'ambiente naturale, i castelli della Loira non presentano in genere il tipico aspetto del castello-fortezza medievale, ma piuttosto quello del palazzo rinascimentale italiano. Tra i più famosi si ricordano quelli di Amboise, Blois, Chenonceaux, Chaumont-sur-Loire, Chambord. La Valle della Loira, tra Sully-sur-Loire e Chalonnes è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 2000. § Il canale laterale alla Loira (196 km) ha inizio a Briare, supera la Loira e ne costeggia la sponda sinistra fino a Digoin, dove si collega al Canal du Centre, e corre parallelo alla riva sinistra del fiume fino a Briare, dove prosegue nell'omonimo canale.

Armate della Loira. Nome dato alle truppe organizzate tra l'ottobre e il dicembre 1870 dal governo francese di difesa nazionale, nel corso della guerra franco-prussiana, come ultima difesa contro i Tedeschi.