Questo sito contribuisce alla audience di

Laocoónte o dei confini fra la poesìa e le arti figurative

(Laokoon oder über die Grenzen der Malerei und Poesie), trattato composto da G. E. Lessing nel 1766. Alle arti figurative (statiche) esemplificate dal gruppo statuario greco del Laocoonte, Lessing contrappone la poesia epica e il dramma che si estendono dinamicamente nel tempo, cioè consistono di azione, e confuta il classicismout pictura poesis, dando però alla sua estetica dinamica il correttivo di una ideale compostezza di matrice stoico-pietistica.