Questo sito contribuisce alla audience di

Latimer, Hugh

vescovo e riformatore anglicano (Thurcaston ca. 1485-Oxford 1555). Dapprima avversò la Riforma protestante, poi, rifiutatosi di predicare contro Lutero, si procurò l'amicizia di Enrico VIII e di Cromwell e divenne vescovo di Worcester (1534). Inviso alle gerarchie ecclesiastiche, trascorse molti anni in carcere o in esilio, finché, richiamato a Londra sotto il regno di Maria la Cattolica, fu condannato come eretico e morì sul rogo.