Questo sito contribuisce alla audience di

Losanna

Guarda l'indice

(Lausanne). Capitale del cantone di Vaud (Svizzera), 495 m s.m., 117.388 ab. (stima 2006), l'agglomerato urbano 310.028 ab. (stima 2006).

Generalità

Situata in splendida posizione sulla riva settentrionale del lago di Ginevra e attraversata dai fiumi Le Flon e Louve, che la dividono nei quartieri di Cité, Bourg e Saint-Laurent, è importante nodo stradale e ferroviario e vivace centro commerciale con numerosi istituti di credito e assicurativi. Sede del Tribunale federale della Confederazione dal 1874 e del Comitato Internazionale Olimpico, è inoltre centro culturale (università fondata nel 1890) e frequentata stazione climatica.

Storia

Oppidum romano (che dà il nome al lago nella Tabula Peutingeriana), Losanna Losanna fu travolta dalle invasioni barbariche e risorse nell'alto Medioevo come città episcopale. Nell'896 il vescovo di Losanna ottenne i diritti comitali di mercato e alla fine del sec. X le monete vescovili sostituirono quelle carolinge. Contro il potere dei vescovi lottarono a lungo a partire dal sec. XIII la borghesia, la nobiltà e il basso clero della città. In queste contese si inserirono attivamente i conti di Savoia, che ottennero dagli imperatori le cariche di vicario imperiale e successivamente di conservatore delle franchigie della città e della chiesa di Losanna Conquistata da Berna (1536), che vi introdusse la Riforma, conobbe a partire dal sec. XVII, grazie all'apporto dei protestanti francesi che vi trovarono rifugio, un forte sviluppo commerciale e industriale. Nel sec. XVIII diventò un centro di attrazione per viaggiatori francesi, inglesi e tedeschi. Cessato il dominio di Berna in seguito all'intervento francese (1795), Losanna diventò nel 1803 il capoluogo del cantone di Vaud. Nell'Ottocento la città visse un notevole sviluppo urbanistico e diventò uno dei maggiori centri della Confederazione, dotandosi verso la fine del secolo di una prestigiosa scuola economica. Nel 1923 vi venne sottoscritto il Trattato di Losanna tra la Turchia e le potenze europee, che sostituiva il Trattato di Sèvres del 1920.

Arte

Il centro antico sorge su un colle intorno alla cattedrale di Notre-Dame, che è il più importante edificio gotico della Svizzera. Iniziata nel 1173 e consacrata nel 1275, presenta cinque torri, interno a tre navate, nartece, coro con deambulatorio; particolarmente notevoli il portale sud del 1240 (detto degli Apostoli) e il rosone del transetto sud, con bellissima vetrata originaria del 1230 ca. Oltre a numerosi altri edifici gotici (Saint-François, sec. XIV; castello del Vescovo, sec. XV), la città conserva architetture rinascimentali (Académie; fontana della Giustizia di L. Perrot), barocchi (Hôtel de Ville, 1674-78, di A. de Crousaz; Collège Scientifique, di R. de Crousaz, 1766-71; Saint-Lauren, 1719) e neoclassiche (Università; Tribunale; villa Perdonet). Il Museo Cantonale di Belle Arti è una fondamentale raccolta di arte svizzera (quadri, sculture, disegni, stampe) dal sec. XVIII al XX; custodisce anche un buon numero di opere di pittori olandesi e francesi del Sei-Settecento e soprattutto un'eccellente raccolta di moderni, in prevalenza francesi (Cézanne, Bonnard, Degas, Matisse, Utrillo). § Il Museo Olimpico, inaugurato nel 1993 e premiato nel 1995 dal Consiglio d'Europa come Museo Europeo dell'anno, presenta, oltre a un'ampia documentazione sulla storia dei Giochi Olimpici, una ricca collezione di opere d'arte ispirate allo sport. Nel Museo di Archeologia e Storia sono conservati reperti archeologici dalla Preistoria all'Alto Medioevo, ritrovati nel cantone di Vaud. Il Museo Romano, sorto sul sito dell'antica Lousonna, contiene oreficerie, monete, anfore, stele e statuette di epoca gallo-romana.

Economia

Situata nel mezzo di una ricca regione agricola, Losanna è un importante centro commerciale e di servizi amministrativi, finanziari e turistici. L'industria è attiva nei settori agroalimentare, chimico-farmaceutico, grafico, tessile e meccanico di precisione. Aeroporto.

Curiosità

A novembre, nel corso del Festival Bach, vengono proposte opere di J. S. Bach e di altri compositori dell'epoca. A giugno e a dicembre hanno luogo le esibizioni della Compagnie Béjart Ballet Lausanne, fondata nel 1987.

Media

Losanna.