Questo sito contribuisce alla audience di

Lucca, Francésco

editore di musica italiano (Cremona 1802-Milano 1872). Incisore presso Casa Ricordi, fondò nel 1825 a Milano una casa editrice di grande importanza. Pubblicò musiche dei più noti compositori dell'epoca, fra cui Donizetti, Rossini e Verdi, tentando anche di diffondere in Italia opere di autori stranieri quali Gounod, Halévy, Meyerbeer e Wagner. Nel 1888 la Casa Lucca, che dal 1872 fu diretta da Giovannina Strazza (Cernobbio 1814-1894), moglie di Lucca, fu assorbita dalla Ricordi.

Media


Non sono presenti media correlati