Questo sito contribuisce alla audience di

Massìccio Scistóso Renano

nome con cui si indica quel complesso di altopiani e di rilievi che interessano buona parte della sezione occidentale della Germania e parti del Lussemburgo, del Belgio e della Francia. Il Reno, che scorre qui da SE a NW, lo divide nettamente in due settori, a loro volta suddivisi in gruppi montuosi ben definiti dalle valli di alcuni dei suoi principali affluenti. Alla destra del Reno sorgono: i rilievi del Bergisches Land e del Sauerland, a N della valle del fiume Sieg; del Westerwald, tra le valli percorse dal Sieg e dal Lahn; e del Taunus, a S di quest'ultima. Alla sinistra del Reno: i rilievi dell'Eifel e in prosecuzione quelli delle Ardenne e dell'Hohes Venn, a N della bassa valle della Mosella; dello Hunsrück, tra questa valle e quella percorsa dal fiume Nahe. Caratteri paesaggistici comuni a questi gruppi montuosi sono: la superficie dolcemente ondulata, sovrastata da rilievi in genere non molto elevati e arrotondati e incisa profondamente dai corsi d'acqua; la notevole differenza climatica e floristica tra gli altopiani, che hanno un clima rude e assai piovoso e sono ricoperti da folti boschi di latifoglie, e le valli più ampie, che invece godono di condizioni climatiche favorevoli alla coltura della vite; la scarsità degli abitanti sugli altopiani in netta contrapposizione con i numerosi villaggi e città delle valli, la maggior parte dei quali di origine medievale, o addirittura romana o gallo-romana, come attestano le numerose chiese romaniche e gotiche nel cuore degli abitati e i pittoreschi castelli dominanti le valli coltivate a vite. In tedesco, Rheinisches Schiefergebirge.

Media


Non sono presenti media correlati