Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzèi, Filippo

viaggiatore e memorialista italiano (Poggio a Caiano, Firenze, 1730-Pisa 1816). Dopo aver esercitato la professione di chirurgo a Smirne, fece il commerciante a Londra. Emigrato in America per introdurvi la coltivazione della vite e dell'olivo, fu inviato in missione segreta, da G. Washington, in Europa. Durante la Rivoluzione francese collaborò con Mirabeau e Lafayette. Oltre alle Recherches historiques et politiques sur les États Unis de l'Amérique septentrionale (1788), lasciò un'autobiografia (Memorie della vita e delle peregrinazioni del fiorentino Filippo Mazzei; postuma, 1845-46), fiacca nello stile, ma interessante sul piano documentario.

Media


Non sono presenti media correlati