Questo sito contribuisce alla audience di

Meleda

isola (97,9 km²) del Mar Adriatico, nella Dalmaziameridionale (Croazia); lunga 36 km e larga al massimo 4 km, è separata dalla penisola di Sabbioncello tramite il canale di Meleda (Mljetski kanal). Agricoltura (vite, olivo), pesca e sfruttamento forestale. Nella sua parte occidentale si estende l'omonimo parco nazionale (3100 ha). Il centro principale è Babino Polje. In serbo-croato, Mljet. § Conquistata dai Romani nel sec. III a. C. partecipò alla rivolta degli Illiri (35-33 a. C.). Rimase poi legata, dopo la divisione dell'Impero, alla parte orientale e passò ai Bizantini. Nel sec. IX fu occupata dai Narentani, intorno all'XI cadde sotto l'influenza di Venezia. Dal sec. XIV all'inizio del XIX fece parte della Repubblica di Ragusa, dal 1814 al 1918 fu sotto la dominazione austriaca ed entrò poi a far parte della Iugoslavia dal 1920 al 1992. Durante la seconda guerra mondiale fu per breve tempo occupata dall'Italia.

Media


Non sono presenti media correlati