Questo sito contribuisce alla audience di

Mopsuèstia

(greco Mopsuestía; latino Mopsuestía), antica città della Cilicia, sul fiume Pyramos, oggi Misis presso Adana in Turchia, il cui nome, legato al culto del veggente tebano Mopso (che, secondo la tradizione, ne sarebbe il fondatore) fa pensare a una remota colonizzazione micenea. In età ellenistica ebbe il nome di Seleucia sul Pyramos. Gli scavi hanno messo in luce strati dell'Età del Ferro e monumenti della città romana (stadio, anfiteatro, teatro, terme, ponte, ecc.). La chiesa dei martiri, basilica a tre navate dei sec. IV-V, ha magnifici pavimenti in mosaico policromo; di grande importanza quelli della navata N con la storia biblica di Sansone e i Filistei.