Questo sito contribuisce alla audience di

Nicobare, ìsole-

gruppo di 19 isole (1841 km²; 30.500 ab. nel 1991) dell'Oceano Indiano, nel golfo del Bengala; appartiene all'India ed è amministrativamente incluso nel Territorio delle Andamane e Nicobare. Le Nicobare si allungano per ca. 300 km con direzione NNW-SSE a S delle isole Andamane (da cui le separa il canale Dieci Gradi); isole principali sono quelle di Grande Nicobar, Piccola Nicobar, Camorta, Katchall e Car Nicobar. Agricoltura (palme da cocco), sfruttamento forestale e pesca. § Noto scalo commerciale già nell'antichità, dal sec. XVII fu meta di missioni cristiane e oggetto di colonizzazione da parte di Francesi, Danesi e Austriaci. Gli Inglesi occuparono le Nicobare nel 1869: intrapresero lunghe lotte contro la locale pirateria e vi istituirono un bagno penale, chiuso poi nel 1888. Nel 1942 le Nicobare caddero in mano ai Giapponesi che vi installarono basi di rifornimento; nel 1945 se ne impadronirono gli Alleati.Nel dicembre 2004 le Nicobare venivano sconvolte da un violento maremoto causato da un sisma al largo delle coste di Sumatra.

Media


Non sono presenti media correlati