Questo sito contribuisce alla audience di

Rezzònico, Carlo Gastóne Della Tórre di-

poligrafo e poeta italiano (Como 1742-Napoli 1796). Allievo di Bettinelli, fu al servizio della corte di Parma, dove frequentò Condillac e C. I. Frugoni: nel 1769 subentrò a quest'ultimo nella carica di segretario perpetuo dell'Accademia di Belle Arti. Viaggiò a lungo in Europa e lasciò un Giornale del viaggio d'Inghilterra negli anni 1787-1788, pregevole per il gusto idilliaco e pittorico del paesaggio. Coinvolto nel processo contro Cagliostro (1790), perdette il favore del duca di Parma e si rifugiò a Napoli. Nel Ragionamento sulla volgar poesia, premesso alle opere di Frugoni (1779), formulò una poetica sensistica che aveva trovato applicazione nei poemetti Il sistema dei cieli (1775), esaltazione del sistema copernicano, e L'origine delle idee (1778), illustrazione della filosofia condillachiana.

Media


Non sono presenti media correlati