Questo sito contribuisce alla audience di

Rotunno, Giusèppe

operatore cinematografico italiano (Roma 1923). Allievo di G. R. Aldo, lo sostituì alla morte come direttore di fotografia di Visconti, dimostrandosi un maestro sia nel bianco e nero (Le notti bianche, 1957; Rocco e i suoi fratelli, 1960) sia nel colore (l'episodio Il lavoro in Boccaccio '70, 1962; Il gattopardo, 1963; Lo straniero, 1967). Ha lavorato eminentemente per Fellini (Roma, 1972; Amarcord, 1973; Casanova, 1976; Prova d'orchestra, 1978; La città delle donne, 1980; E la nave va, 1983), nonché per Monicelli, Soldati, Pietrangeli, Zurlini e, a Hollywood, per S. Kramer, F. Zinnemann, R. Altman, A. J. Pakula, B. Fosse, T. Gilliam. Notevole il suo lavoro di ricostruzione e restauro dei colori originari de Il gattopardo, realizzato nel 1991.

Media


Non sono presenti media correlati