Questo sito contribuisce alla audience di

Sènocle

(greco Xenokles), poeta tragico greco (sec. V a. C.). Sebbene criticato da Aristofane nelle Tesmoforiazuse e nelle Rane, vinse su Euripide, secondo la testimonianza di Eliano, la gara tragica nella Olimpiade del 415 a. C. con la tetralogia composta da Edipo, Licaone, Le Baccanti e dal dramma satirescoAtamante.

Media


Non sono presenti media correlati