Questo sito contribuisce alla audience di

Salina

isola (superficie 26,1 km²) del mar Tirreno, nel gruppo delle Eolie, la seconda per estensione dell'arcipelago, situata tra le isole Filicudi, Panarea e Lipari, dalla quale è separata mediante il canale di Salina, lungo ca. 4 km, profondo 327 m e percorso da forti correnti marine. L'isola, lunga 7 km e larga 5, ha coste alte e dirupate ed è costituita da due massicci vulcanici inattivi, il monte Fossa delle Felci (962 m) e il monte dei Porri (860 m), che costituiscono la Riserva Naturale Le Montagne delle Felci e dei Porri; presso la costa settentrionale sono presenti delle fumarole. Collegata con le altre isole Eolie e con Milazzo, Messina e Napoli, è amministrativamente divisa nei tre comuni di Leni, Malfa e Santa Marina Salina (provincia di Messina). L'economia dell'isola si basa su un intenso movimento turistico estivo, sull'agricoltura (uva, olive, capperi, mandorle e fichi d'India) e sulla pesca.

Media


Non sono presenti media correlati