Questo sito contribuisce alla audience di

Strato

(greco Strátos). Antica città dell'Acarnania sulla riva destra del fiume Acheloo. Alleata di Atene nel sec. V a. C., passò poi nel secolo successivo nella confederazione acarnana. Verso il 270 a. C. fece parte della Lega etolica. Fu con Antioco III (191 a. C.) durante la guerra siriaca e nel 170 a. C. fu occupata dai Romani che però la resero agli Etoli. Nel 146 a. C. entrò a far parte della provincia di Macedonia. Le rovine di Strato sono incluse entro una vasta cerchia di mura turrite in parte ben conservate, probabilmente del sec. IV a. C.; collegato a esse è il muro dell'acropoli. Scavi francesi hanno messo in luce l'agorá, il teatro e avanzi di un grande tempio periptero dorico dedicato a Zeus.