Questo sito contribuisce alla audience di

Zagrèo

(greco Zagréus), dio dell'antica Grecia, figlio di Zeus (e di Persefone, secondo un mito). Più che un'entità autonoma, tuttavia, appare come una versione particolare del dio Dioniso: la versione circolante negli ambienti orfici ne faceva il protagonista di un mito antropogonico. Dioniso-Zagreo è il dio a cui Zeus ha promesso la successione al trono celeste. Ma i Titani lo fanno a pezzi e lo divorano quando è ancora fanciullo. Zeus incenerisce i Titani e da quelle ceneri, in cui è contenuta anche la divinità di Zagreo, nascono gli uomini. Zagreo, comunque, vien fatto rinascere dal proprio cuore, che è stato sottratto in tempo ai Titani.

Media


Non sono presenti media correlati