Questo sito contribuisce alla audience di

illirismo

sm. [dal nome degli Illiri]. Movimento sociale, politico e culturale croato attivo dal 1835 al 1848 contro l'oppressione ungherese. Scopo dell'illirismo (che prese il nome dall'antica provincia Illiria, dal sec. VI culla della formazione di numerosi Stati slavi) era l'unificazione nazionale e linguistica degli Slavimeridionali (idea lanciata già a partire dal sec. XVI). Tra i maggiori esponenti del movimento, che ebbe il suo maggiore centro d'incontro e di attività a Zagabria, sono da ricordare, accanto al promotore Ljudevit Gaj: D. Rakovac, Lj. Vukotinović, I. Mazuranić, S. Vraz e P. Preradović. Tollerato, poi osteggiato e infine sciolto dal governo austriaco, l'illirismo diede il suo maggiore contributo alla formazione della nuova letteratura croata con l'elezione del dialetto štokavo a lingua letteraria e nella diffusione dell'idea unitaria con gli Slavi meridionali che portò dopo la I e la II guerra mondiale all'unione di Croati, Sloveni, Serbi e Macedoni nella Iugoslavia.

Media


Non sono presenti media correlati