Questo sito contribuisce alla audience di

serrétta

sf. [sec. XIX; da serra1].

1) Pesce più noto con il nome di spratto.

2) Nella costruzione navale: sui bastimenti con scafo di legno, ciascuno dei corsi di tavole del fasciame interno del ginocchio e del fondo; le serrette del ginocchio, particolarmente robuste, sono dette anche serrettoni; sulle navi con scafo metallico, ciascuna di quelle tavole, convenientemente distanziate, disposte negli spazi interni destinati al carico come protezione delle fiancate. Lo stesso che quartiere della boccaporta.