Questo sito contribuisce alla audience di

Calore e termodinamica

Introduzione

La materia, nelle normali condizioni ambientali, può presentarsi in tre differenti stati fisici, o stati di aggregazione: lo stato solido, lo stato liquido e lo stato aeriforme (distinto in stato gassoso e stato di vapore). Sottoponendo una sostanza a una variazione di temperatura e/o di pressione, è possibile operarne il passaggio da uno stato di aggregazione a un altro, cioè un cambiamento di stato di aggregazione. Ogni cambiamento di stato avviene, a parità di pressione, a una temperatura determinata, caratteristica di ogni sostanza, e che si mantiene costante durante l'intero processo. In tutti i cambiamenti di stato la sostanza interessata scambia con l'ambiente energia sotto forma di calore; tale calore viene ceduto dall'ambiente alla sostanza o dalla sostanza all'ambiente e, per la legge di conservazione dell'energia, è pari rispettivamente al calore ceduto dalla sostanza all'ambiente o a quello ceduto dall'ambiente alla sostanza nel cambiamento di stato inverso. Il calore scambiato fra una sostanza e l'ambiente, riferito all'unità di massa della sostanza, è detto calore latente.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia