Questo sito contribuisce alla audience di

L'uomo e le risorse

Le miniere

La preparazione di una miniera è preceduta da una fase di prospezione, cioè un'esplorazione indiretta del sottosuolo eseguita con diversi metodi (sismici, gravimetrici, elettrici o magnetici), che permette di localizzare i giacimenti eseguendo delle misurazioni sulla superficie del suolo e anche nel sottosuolo, lungo pozzi e gallerie.

Segue, quindi, una fase di ricerca, per determinare le caratteristiche e le dimensioni del giacimento, la natura e le proprietà dei minerali contenuti.

Si sceglie quindi il metodo di coltivazione, cioè di sfruttamento e di estrazione, più adatto, a seconda che si tratti di giacimenti costituiti da filoni, strati o ammassi.

Si sistemano poi le vie di accesso: il pozzo principale di estrazione, le varie gallerie di carriaggio per il trasporto dei minerali al pozzo principale, le gallerie di direzione che seguono il giacimento, le gallerie di servizio e quelle di ventilazione. Contemporaneamente si organizzano i vari cantieri di coltivazione nel sottosuolo, i sistemi di ventilazione, le installazioni per l'energia elettrica e per la distribuzione dell'aria compressa, necessarie per far funzionare le attrezzature per l'abbattimento dei minerali.

Per il trasporto dei minerali nel sottosuolo sono usati vagoncini che scorrono su binari, veicoli gommati o su nastri trasportatori. Per la discesa e la salita dei materiali vengono impiegati dei montacarichi collegati alla zona di arrivo dei vagoncini o ai nastri trasportatori e, in superficie, a treni, nastri trasportatori o autocarri. Il sistema di ventilazione della miniera può essere a tiraggio naturale, tramite un camino verticale, se la miniera è poco profonda, oppure a tiraggio forzato, mediante ventilatori che fanno fluire l'aria fresca dal pozzo principale ai vari cantieri, dove – oltre ad asportare i fumi degli esplosivi impiegati per l'abbattimento delle rocce, i gas prodotti dalla combustione dei motori e il pulviscolo formatosi nelle lavorazioni – impedisce il formarsi di concentrazioni pericolose di gas esplosivi (grisou). Per il prosciugamento delle acque, che continuamente penetrano in miniera, si ricorre al loro sollevamento meccanico con pompe adeguate, installate al livello più profondo.

In superficie vengono di solito installati gli impianti per la compressione dell'aria, i generatori di corrente per alimentare i vari dispositivi elettrici, le apparecchiature per la preparazione meccanica dei minerali (impianti di flottazione, laverie gravimetriche, forni di calcinazione ecc.), l'officina meccanica di manutenzione e i servizi di trasporto dei minerali.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia