Questo sito contribuisce alla audience di

Alpes-Maritimes

dipartimento della Francia, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, 4299 km², 1.056.967 ab. (stima 2004), 246 ab./km², capoluogo Nizza. Si trova nella Francia sudorientale , nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, al confine con l'Italia. Si estende sull'intero bacino del fiume Var, dal versante francese delle Alpi Marittime alla costa mediterranea. Le sezioni settentrionale e centrale del dipartimento sono montuose; il confine con l'Italia segue la cresta dell'Argentera, che supera i 3000 m nel monte Clapier (3045 m). Numerose valli penetrano in questi rilievi, tra cui quelle della Roia, che porta al colle di Tenda (1908 m), della Vésubie, della Tinée, del Var. La costa, orientata da NE a SW, protende nel mare le due penisole di Cap Ferrat e Cap d'Antibes ed è caratterizzata da un clima mite e dolce, cui si aggiungono la bellezza del paesaggio e la ricchezza della vegetazione (Costa Azzurra). L'economia è limitata all'agricoltura e all'allevamento nella parte settentrionale del dipartimento; in quella meridionale sono attive alcune piccole industrie della distillazione dei profumi (Grasse, Antibes), che trovano la loro materia prima nelle colture floreali della regione. Le maggiori risorse sono date però dal turismo, che impiega circa la metà della popolazione attiva nelle rinomate stazioni balneari e climatiche della Costa Azzurra: Cannes, Juan-les-Pins, Antibes, Nizza, Villefranche-sur-Mer, Saint-Jean-Cap-Ferrat, Beaulieu-sur-Mer, Beausoleil, Roquebrune-Cap-Martin, Mentone, ecc. Nel territorio del dipartimento, che dal 1947 comprende i comuni di Briga e Tenda, ceduti dall'Italia, è incluso il Principato di Monaco. In italiano, Alpi Marittime.